Aggiornato il 08/02/2021 in Giochi

30 giochi da organizzare a casa per bambini

Il gioco è protagonista delle nostre giornate, sia per i bambini sia per gli adulti e, tra gli adulti, ancor di più tra le mamme e i papà.

Questa affermazione sembra un'esagerazione ma riflettendoci spesso si gioca tutti i giorni e magari anche in più momenti: un gioco sul tablet o smartphone mentre si sta andando al lavoro o durante una pausa pranzo o una pausa caffè; a qualche gioco di enigmistica in bagno; i giochi sia a casa sia al parco con i bambini; ma anche nelle giornate di pioggia o con grande freddo con gli amici e parenti giochiamo a giochi in scatola o giochiamo a carte; giochi online in videochiamata con amici o sconosciuti. Giochiamo anche alla lotteria, ai vari concorsi a premi, alla raccolta punti del supermercato o quando grattiamo qualche cartolina per vincere un premio.

Gli effetti del gioco sul cervello riguardano numerosi funzioni cognitive: i vari tipi di memoria, le capacità logiche, la concentrazione e la socialità.

Il gioco è necessario al completo sviluppo del corpo del bambino, del suo intelletto e della sua personalità. Grazie al gioco il bambino sperimenta nuovi oggetti e interagisce con le persone, arricchisce la memoria, studia causa ed effetti, riflette sui problemi, amplia il proprio vocabolario e impara a controllare le reazioni emotive e a relazionarsi con i coetanei.

Cosa fai la domenica pomeriggio in inverno con i bambini? Oppure quando piove e dovete stare a casa?

Scegli tra gli oltre 30 giochi da organizzare con i bambini, sia per la festa di compleanno dei bambini sia per passare un pomeriggio insieme con gli amici e compagni di scuola:

  1. soffia...soffia
  2. infila il bottone
  3. il trenino ad ostacoli
  4. batti piano, batti forte
  5. acqua...fuochino...fuoco
  6. strega comanda color...
  7. il colore è...
  8. la lettera vietata
  9. squadra di polizia
  10. aria, acqua o terra?
  11. memorizza gli oggetti - variante 1
  12. memorizza gli oggetti - variante 2
  13. scopri l'odore
  14. la coda dell'asino
  15. il numero bomba
  16. il pacco bomba
  17. la corsa del pacco
  18. il ballo del giornale
  19. il ballo del giornale con la moneta
  20. stai comodo
  21. il mio tesoro
  22. l'opposto
  23. chi indossava cosa?
  24. acchiappa il tappo
  25. la capra vola
  26. osserva i ritagli
  27. l'oggetto nella storia
  28. ultime lettere
  29. chi sono
  30. la staffetta del cereale
  31. libro in testa
  32. la staffetta del pop-corn

Come giocare

Prima di iniziare un gioco, assicurati che tutti i partecipanti sappiano giocare. Se avete già fatto il gioco scelto chiedi al tuo bambino di ricordare a te e agli altri giocatori le regole del gioco.

Se il gioco è nuovo per tutti i giocatori, quando spieghi il nuovo gioco ricordati di:

  • guardare negli occhi tutti i bambini
  • usare parole semplici e frasi brevi e ripetere le informazioni più importanti
  • assicurarti che i bimbi stiano comprendendo la spiegazione
  • invitare i bambini a farti domande

Se al gioco partecipa anche la mamma o il papà è importante mostrare interesse e dimostrare che ci si sta divertendo.

Soffia...soffia

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuoleTanti palloncini quanti sono i giocatori Movimentato

Si dà un palloncino sgonfio ad ogni giocatore. Il bambino deve mettere il palloncino tra le labbra e portare le mani dietro la schiena. Al via il bambino deve cercare di gonfiare il palloncino senza avvalersi dell'utilizzo delle mani.

Se il palloncino cade per terra, il bimbo viene eliminato.

Vince il bambino che, trascorso un determinato tempo (ad esempio un minuto) ha gonfiato di più il proprio palloncino.

Se hai bisogno di palloncini, ne trovi di tante tipologie e colori su Amazon: 100 palloncini a 7,89 euro.

Infila il bottone

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Almeno 6 bambiniFili di cotone lunghi e tanti bottoni di varie forme e dimensioniTranquillo

Si formano due squadre. A ogni squadra viene consegnato un filo e una scatola con tanti bottoni. Il numero dei bottoni e la lunghezza del filo deve essere uguale per ciascuna squadra.

Parte il gioco: ogni bambino infila un bottone; poi passa il filo ad un altro giocatore. Vince la squadra che infila per prima tutti i bottoni.

Il trenino ad ostacoli

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
quanti si vuole (numero pari)bottiglie di plastica vuote e benda per ogni partecipante (tranne per i capitani)Tranquillo

In questo gioco più si è meglio è.

Si dispongono sul percorso le bottiglie di plastica. Al primo giro, in particolare se i bambini sono piccoli, si fa vedere il percorso creato. Diversamente si possono posizionare le bottiglie una volta che tutti i bambini sono bendati.

I giocatori vengono divisi in due squadre e per ogni squadra viene scelto un capitano. Tutti i bambini vengono bendati, eccetto i capitani.

I bambini si dispongono in fila indiana, mettendo le mani sulle spalle del bambino davanti. Il capitano si posiziona in fondo. Il capitano, dando solo dei colpetti/pressioni sulle spalle del giocatore che ha davanti: colpetto sulla destra significa girare a destra, colpetto sulla sinistra significa girare a sinistra; colpetto sul entrambe le spalle significa andare dritto.

Il giocatore che riceve l'indicazione lo deve a sua volta trasmettere a quello davanti nel trenino e così via, finchè l'indicazione arriva al primo della fila che procede.

Scopo del gioco è arrivare al traguardo senza abbattere le bottiglie di plastica.

Batti piano, batti forte

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuoleUn barattolo vuoto e un cucchiaio per ogni partecipante Tranquillo ma molto rumoroso

E' una variante di "fuoco, fuochino", ma molto più rumorosa (e di conseguenza più divertente per i bambini, meno per gli adulti!).

I giocatori si siedono in cerchio, ognuno con un cucchiaio e un barattolo. Con una conta si decide chi deve uscire dalla stanza.

I bambini scelgono un oggetto e lo nascondono nella stanza. Una volta nascosto l'oggetto, il bambino può rientrare e può iniziare a cercare l'oggetto. Nel frattempo i giocatori battono con il cucchiaio sul barattolo in modo leggero. Più il bambino si avvicina all'oggetto nascosto, i bambini devono battere sul barattolo con maggiore forza (facendo così molto rumore). Se si allontana devono battere in modo leggero.

Quando il bambino indovina l'oggetto sceglie un altro bambino che può uscire dalla stanza.

Acqua...fuochino...fuoco!

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuolenullaTranquillo

E' la versione più classica, e sicuramente più silenziosa, del gioco "batti piano, batti forte".

I giocatori scelgono un oggetto.

Con una conta viene sorteggiato il giocatore che inizia. Il prescelto viene bendato o fatto uscire dalla stanza mentre gli altri bambini nascondono l'oggetto. Nel tempo stabilito il bimbo deve trovare l'oggetto, aiutato dagli altri bambini che diranno "acqua" quando il bambino è lontano dall'oggetto, "fuochino" quando si sta avvicinando" e "fuoco" quando è molto vicino.

Se non riesce a trovare l'oggetto nel tempo stabilito, farà una penitenza.

Strega comanda color...

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuolenullaMovimentato

Un gioco che sicuramente conoscerai. Si può fare se si è in pochi bambini oppure se la location è molto ampia.

Inizia un bambino che funge da strega e dice "strega comanda color..." ed indica un colore. Tutti i giocatori devono trovare e toccare un oggetto che abbia il colore indicato.

Mentre i bambini cercano l'oggetto, la strega deve cercare di toccare i giocatori. Ogni volta che la strega prende un bimbo, il bambino è escluso dal gioco.

Il gioco finisce quando tutti i giocatori vengono catturati.

Il colore è....

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
quanti si vuolefoglio e pennaTranquillo

Questo gioco è adatto dai 6 anni in su, quando i bambini sanno scrivere.

Un adulto (o anche un bambino) deve indicare un colore, ad esempio "rosso". Tutti i bambini devono scrivere sul foglio tutti gli oggetti che sono presenti nella stanza con il colore indicato. A seconda dell'età dei bambini, si può stabilire un tempo compreso tra 2 minuti e 4 minuti per scrivere i vari oggetti.

Per ogni oggetto scritto si riceve un punto. Vince chi riceve più punti.

La lettera vietata

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
quanti si vuolenullaTranquillo

Il genitore o l'animatore indica una lettera: questa lettera non si potrà utilizzare nella frase che si deve comporre.

Il conduttore formula una domanda e il giocatore deve rispondere con una frase di senso compiuto, senza utilizzare parole che contengono la lettera vietata.

Ad esempio. La lettera vietata è "L". L'adulto chiede "cosa hai mangiato a pranzo". Il bambino può rispondere "ho mangiato riso e carne".

Se rispondendo include la lettera vietata, viene eliminato. Se risponde correttamente, il conduttore fa una domanda ad un altro bambino.

Squadra di polizia

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Da 5 in subigliettini e una pennaTranquillo

Da un foglio bianco si creano tanti fogliettini quanti sono i bambini. Su un foglietto si scrive "commissario" e su un altro foglietto si scrive "assassino". Gli altri bigliettini rimangono bianchi. Si piegano tutti i biglietti e li si mette in un cesto o in un barattolo o in un sacchettino.

Ogni giocatore pesca un biglietto e lo legge senza farsi vedere dagli altri.

Ora il gioco può iniziare: si spegne la luce e i bambini si muovono liberamente nella stanza. Il bambino-assassino deve colpire alle spalle un bambino, che cade a terra urlando. Si accende la luce e il bambino-commissario inizia a fare le indagini, facendo domande ai partecipanti. Tutti i bambini devono rispondere in modo sincero, eccetto l'assassino che deve mentire.

Al termine delle indagini, il bambino-commissario deve scoprire l'assassino. Se non indovina, farà una penitenza.

Aria, acqua o terra?

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuoleuna pallaMovimentato

Tutti i bambini si mettono in cerchio. Il bambino con la palla la tira ad un compagno dicendo "aria", "acqua" o "terra".

Il bambino che riceve la palla deve dire il nome di un animale d'aria, d'acqua o di terra. Se sbaglia verrà penalizzato di un punto, se risponde correttamente può lanciare la palla.

Il primo che totalizza 5 punti farà una penitenza.

Memorizza gli oggetti - variante 1

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuoletantissimi oggettiTranquillo

Il genitore/animatore mette sul tavolo una serie di oggetti.

I giocatori hanno qualche minuto per memorizzare gli oggetti. Poi fa uscire dalla stanza i bambini (o semplicemente gli fa chiudere gli occhi o li fa girare affinché diano le spalle al tavolo) e cambia la posizione di alcuni oggetti.

I bambini dovranno ricordarsi quali oggetti sono stati spostati.

Memorizza gli oggetti - variante 2

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuoletantissimi oggetti + un foglio e una penna per ciascun giocatoreTranquillo

Un'altra variante è quella di togliere tutti gli oggetti dal tavolo: i bambini dovranno ricordarsi quali oggetti hanno visto e scrivere il maggior numero di oggetti sul foglio.

Scopri l'odore

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuole + un adultoVari profumi Tranquillo

Tutti i bambini escono dalla stanza.

Il genitore o l'animatore mette nei bicchieri numerati i vari profumi: menta, rosmarino, caffè, mandarino, limone,...

I genitori tornano nella stanza bendati, devono annusare i bicchieri per cercare di indovinare il profumo e scrivere su un foglio il profumo che pensa ci sia in ogni bicchiere.

Vince chi indovina il maggior numero di profumi.

La coda dell'asino

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuoleUn grande disegno, un pezzo da attaccare, una benda Tranquillo

E' un gioco da preparare in anticipo. Nei giorni precedenti alla festa o al giorno in cui si inviteranno i bambini, si deve disegnare un asino e preparare la sua coda. Si può scegliere anche un altro animale o il personaggio preferito dal bambino (ad esempio si può disegnare Olaf e, come pezzo da attaccare, il naso a forma di carota).

Con una conta si decide chi inizia il gioco. Il bambino sorteggiato viene bendato e fatto girare due volte su se stesso. Poi lo si mette di fronte al disegno e dovrà attaccare la coda (o la carota) nel posto giusto.

Vince chi si avvicina di più al punto esatto.

A seconda dell'età del bambino, si può far fare solo un giro -per i bambini più piccoli- oppure tre o quattro giri per i bambini più grandi.

Il numero bomba

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuolenullaTranquillo

Questo gioco va bene per bambini dai 7 anni in poi (quando hanno imparato le tabelline).

Si decide quale è il numero bomba: ad esempio 3. Il numero bomba non va pronunciato ma al suo posto bisogna dire "bomba". Perciò non si può dire nessun numero che sia un multiplo di 3 nè nessun numero che contenga il 3.

Si inizia a dire a giro: 1, 2,..."bomba", 4,5, bomba, 7, 8, "bomba", 10, 11, bomba...

Il pacco-bomba

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuoleUn regalo, tanti giornali, spago, nastro o scotch di carta, musicaTranquillo

Un genitore/un animatore avvolge un regalo in una serie di fogli di giornale, così da formare una grande palla (la bomba) e li lega con un nastro o lo chiude con lo scotch di carta. Non bisogna esagerare con lo scotch/nastro perché i bambini devono essere in grado di togliere con facilità i vari fogli di giornale.

Tutti i giocatori si siedono in cerchio. Quando la musica inizia, i bambini si passano velocemente la palla, come se fosse una bomba. Quando la musica si ferma, il bambino con in mano il pacco toglie un foglio di giornale. Si continua così finché si scarta l'ultimo foglio e il bambino trova il regalo.

La corsa del pacco

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuoleUn regalo, tanti giornali, spago, nastro o scotch di carta, musica Tranquillo

Un genitore/un animatore avvolge un regalo in una serie di fogli di giornale, così da formare una grande palla (la bomba) e li lega con un nastro o lo chiude con lo scotch di carta. A differenza del gioco "il pacco bomba", il pacco deve essere ben chiuso.

Anche in questo caso i giocatori si siedono in cerchio. Quando la musica inizia, i bambini si passano il pacco in modo rapido. Quando l'adulto spegne la musica, il bambino con in mano il pacco deve cercare di aprirlo. Se riesce, conquista il regalo. Se non riesce, il gioco continua.

Continuando a passarsi il pacco, a poco a poco i nastrini si allentano e sarà più facile aprirlo.

Il ballo del giornale

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuole (in numero pari)foglio di giornale per ogni coppiaMovimentato

I bambini si suddividono in coppie. Si stende a terra un giornale e i bambini devono ballare stando sopra il giornale. Quando la musica si interrompe, il foglio di giornale viene piegato a metà.

Vince la coppia che non appoggia mai il piede fuori dal giornale.

Il ballo del giornale con la moneta

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuole (in numero pari)foglio di giornale per ogni coppiaMovimentato

I bambini si suddividono in coppie. Ad ogni coppia viene consegnato un foglio di giornale. Il giornale viene tenuto in mano da uno dei bambini. I bambini ballano a suon di musica. Quando la musica si interrompe il bambino che ha in mano il giornale lo deve stendere e sedersi sopra. L'altro bambino si siede in braccio.

Quando tutti sono seduti l'adulto che conduce il gioco lancia la moneta: se esce "croce", viene eliminata la coppia che si è seduta per ultima; se esce "testa" viene eliminata la coppia che ha il giornale più spiegazzato.

Quando riinizia la musica, i bambini devono piegare bene il giornale e il gioco riprende.

Stai comodo

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuolenullaTranquillo

Per questo gioco, più elevato è il numero dei partecipanti, maggiore è il divertimento.

Tutti i giocatori sono seduti in cerchio, sulle sedie se se ne hanno a sufficienza oppure per terra. Tutti tranne un bambino che inizia il gioco (se è una festa di compleanno può iniziare il festeggiato) e si mette al centro del cerchio.

Il bambino fa qualche giro su se stesso e poi si siede su un bambino. Quest'ultimo gli chiede, camuffando la voce, "stai comodo"?. Se il festeggiato indovina chi è il bambino prende il suo posto. Se non indovina subito può cercare di individuarlo toccandolo, ma senza utilizzare le mani.

Se indovina entro 20 secondi, si siede al posto del bambino riconosciuto. Se non indovina, fa una penitenza.

Il mio tesoro

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuoleun anello e spagoTranquillo

Si infila l'anello nella cordicella e si annodano le estremità dello spago.

Un bambino si posiziona nel centro e tutti gli altri bambini si dispongono in cerchio, tenendo con entrambe le mani lo spago. Un bambino nasconderà nel pugno l'anello. I giocatori devono fingere di passarsi l'anello; il bambino che ha l'anello lo deve passare realmente.

Chi sta in centro deve indovinare dove si nasconde l'anello.

L'opposto

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuolenullaTranquillo

Il gioco può essere condotto da un genitore, un animatore o anche da un bambino.

Lo scopo del gioco è quello di dire la parola contraria di quella pronunciata dal conduttore del gioco. Ad esempio se viene detto "bianco" si deve dire "nero". Non ti vengono in mente gli opposti? Ecco altri esempi: alto-basso; giorno-notte, vivo-morto; grande-piccolo; bello-brutto; simpatico-antipatico; femmina-maschio; legare-slegare; ricco-povero, estate-inverno; andare-tornare; dolce-amaro; salato-insipido; caldo-freddo; partire-restare; alto-basso; presente-assente; amore-odio; pesante-leggero; magro-grasso; pieno-vuoto; chiaro-scuro...

Vince chi dice per primo 5 parole.

Chi indossava cosa?

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuoleTanti indumenti e accessoriTranquillo

I giocatori vengono divisi in due squadre.

I giocatori di una squadra devono indossare il maggior numero di indumenti e accessori: sciarpa, foulard, guanti, golf, giacche, occhiali da sole, cappelli, anelli, braccialetti, mollette, codini,... Non si può nascondere gli oggetti: ad esempio non si può mettere un anello e sopra il guanto.

Una volta indossati i vari oggetti, i giocatori si fanno vedere dall'altra squadra che li può osservare per 1 minuto (o più tempo a seconda dell'età). Trascorso il tempo, i giocatori vanno nuovamente in una stanza a fianco e si scambiano 2 oggetti a testa.

Rientrano poi nella stanza e l'altra squadra deve indovinare quali oggetti sono stati scambiati.

Vince la squadra che indovina il maggior numero di indumenti e accessori scambiati.

Acchiappa il tappo

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuolebacinella, tappo di sughero, cronometroTranquillo ma ci si bagna

E' un gioco in cui ci si può bagnare. Sicuramente si bagna il pavimento. Quindi da non fare sul parquet.

E' un gioco consigliato dai 7 anni in su.

Si riempie d'acqua una bacinella, mi mette dentro un tappo di sughero e la si posiziona su una sedia. I bambini, a turno, devono prendere il tappo dalla bacinella, usando solo la bocca.

Il bambino che avrà impiegato meno tempo, vince.

Se si vuole rendere più complicato il gioco, si possono bendare i bambini.

La capra vola

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuolenienteTranquillo

Gioco adatto a bambini da 4 a 7 anni.

Un genitore o un animatore deve condurre il gioco.

Tutti i bambini e l'adulto si siedono in cerchio. L'adulto dice varie cose (cibo, animali, fiori, oggetti,...) seguite dalla parola "vola". Ad esempio, la "penna vola", "la rondine vola", il "drone vola", "il delfino vola"....

I giocatori devono alzare la mano solo quando l'affermazione è corretta.

Il giocatore che sbaglia 3 volte farà una penitenza.

Osserva i ritagli

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuoleRiviste, forbici; foglio e penna per ciascun giocatoreMovimentato

E' un gioco dagli 8 anni in sù.

Un adulto ritaglia da una rivista una dozzina di fotografie e le dispone su un tavolo, per terra o le incolla ad un cartellone.

Per un certo tempo (1 minuto o 90 secondi) i bambini devono osservare le foto.

L'adulto decide una lettera l'alfabeto e i giocatori devono scrivere, in 3 minuti, tutte le cose rappresentate sulle fotografie che iniziano con quella lettera. Il bambino che scrive il maggior numero di parole vince un punto. Poi si decide un'altra lettera e così via. Chi ha meno punti farà una penitenza.

L'oggetto nella storia

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuolevari oggettiTranquillo

Per questo gioco è necessario un adulto (un genitore o un animatore) o un bambino più grande o spigliato che abbia voglia di raccontare una storia.

Si prendono un po' di oggetti che si hanno a disposizione in casa e li si dispone sul tavolo (penna, mandarino, biscotto, bicchiere....).

Il "canta-storie" inizia il suo racconto, includendo nella storia i vari oggetti presenti sul tavolo.

Ogni volta che viene citato un oggetto, i bambini devono cercare di afferrarlo il più velocemente possibile.

Vince il bambino che ha afferrato il maggior numero di oggetti.

Ultime lettere

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuolecronometroTranquillo

E' un gioco che può essere fatto anche dagli adulti.

Tutti i bambini si siedono in cerchio. A seconda dell'età e del numero dei giocatori, si stabilisce un tempo (compreso tra 40 secondi e 2 minuti).

Il festeggiato dice una parola. In senso orario, il bambino seduto al suo fianco deve dire una parola utilizzandole ultime due lettere della parola pronunciata. Ad esempio, il bambino dice "pane", il giocatore dopo dice "nespola", poi quello successivo "lana", poi "natura"....

Quando scade il tempo, il giocatore che avrebbe dovuto dire la parola fa una penitenza.

Chi sono?

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuoleFoglietto e scotch di carta o spillaTranquillo

E' un gioco adatto per tutte le età, a partire dai 6 anni fino ai 99 anni.

Se è una festa di compleanno può iniziare il festeggiato; se è una giornata di giochi tra amici o compagni di scuola si può sorteggiare un bambino che inizia il gioco.

Tutti i giocatori decidono in cosa si deve trasformare il bambino: animale, cibo, personaggio famoso, cantante, oggetto, personaggio dei cartoni... e scrivono ciò che hanno scelto sul foglietto e lo attaccano sulla schiena del festeggiato.

Il giocatore ha 3 minuti di tempo per fare domande a raffica per capire in cosa si è trasformato e gli altri bambini devono rispondere a turno, senza indugiare.

La staffetta del cereale

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuole2 matite e una ciotola per ciascuna squadra e il cereale o legume sceltoMovimentato

I bambini vengono divisi in due squadre. Per la suddivisione puoi usare una conta.

I giocatori si mettono in fila indiana e al primo bambino vengono consegnate le due matite.

Sul fondo della stanza vengono sparpagliati un po' di chicchi del cereale o del legume scelto: riso, farro, orzo, lenticchie,...Se i bambini sono piccoli scegli qualcosa di più facile: ceci, borlotti, fagioli,...

Lo scopo del gioco è portare il maggior quantitativo di cerali/legumi nella ciotola, trasportandolo unicamente con le due matite. Se durante il trasporto il cereale cade a terra, bisogna lasciarlo lì e andare a prenderne un altro.

Vince la squadra che ha più legumi nel piatto.

Libro in testa

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuoleun libro per ogni giocatoreMovimentato

Ogni giocatore deve avere un libro di uguale dimensione, peso, tipologia (meglio con copertina rigida).

Una volta stabilita una linea di partenza e una di arrivo, tutti i giocatori si mettono in posizione sulla linea di partenza con il libro sulla testa.

Vince il giocatore che arriva per primo al traguardo.

Durante il tragitto non ci si può ovviamente avvalere dell'utilizzo delle mani. Qualora il libro dovesse cadere, si deve recuperare il libro, fare 5 passi indietro e riprendere l'avanzata verso la linea d'arrivo.

La staffetta del pop-corn

Numero partecipanti cosa servetipologia di gioco
Quanti si vuolepop-corn, cannuccia per ogni giocatore, 4 piattiTranquillo

Si suddividono i bambini in due squadre. A ciascun giocatore viene data una cannuccia.

Da una parte del tavolo (o anche a terra) viene messa una ciotola con i pop-corn, dall'altra parte una ciotola vuota.

I bambini, avvalendosi unicamente della cannuccia, devono trasferire il maggior numero di pop-corn da una ciotola all'altra. Ma facendo la staffetta! Perciò il giocatore più vicino alla ciotola prende il pop-corn con la cannuccia (aspirando), lo passa al giocatore a fianco che lo deve prendere con la propria cannuccia, etc fino a far arrivare il pop-corn nella ciotola vuota.

Vince la squadra che ha trasferito il maggior numero di pop-corn.

Se cerchi idee su quali giochi organizzare per un pomeriggio o per una festa di compleanno, leggi anche giochi per bambini dai 4 agli 8 annigiochi per ragazzi dagli 8 ai 14 annigiochi all'aperto e al chiuso.

Se i giochi di gruppo si svolgono in inverno al chiuso leggi l'articolo con oltre 30 giochi da fare a casa.

Se i giochi si organizzano in estate puoi trovare tante idee in giochi all'aperto e giochi con la palla!

Durante i pomeriggi in famiglia si possono organizzare anche giochi con le carte.

Ricevi gli aggiornamenti di Bimbi a Festa

Neanche a noi piace lo spam: riceverai le notizie più interessanti 1 volta al mese.

* campo obbligatorio
Condividi
Condividi

Ricevi tante idee per i tuoi bambini!

Bimbi a Festa

Iscriviti alla newsletter!